Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Falconara Marittima

I residenti chiamano per gli schiamazzi, i carabinieri arrestano un pusher

Visto allontanarsi di soppiatto all'arrivo delle gazzelle è stato raggiunto e fermato. Droga in tasca e a casa

Schiamazzi nella notte da parte di un gruppetto di giovani che si riunisce in piazza Gramsci. I carabinieri arrivano per far contenere loro il volume ma si accorgono che uno della comitiva, nel vederli, si allontana a grandi falcate. Dal sospetto al controllo è un attimo. E così, nella tarda serata di ieri, mercoledì 22 agosto, i carabinieri della Tenenza di Falconara, agli ordini del tenente Michele Ognissanti, hanno proceduto all’arresto di un giovanissimo pusher, appena 18enne, italiano e residente in città, trovato in possesso di hashish. 

Rintracciato poco dopo gli sono state trovate sette dosi di stupefacente in tasca. Al termine della perquisizione domiciliare sono stati sequestrati in tutto 25 grammi di fumo e 1000 euro in contanti che i carabinieri ritengono frutto dello spaccio, visto che il giovane non lavora. L'arresto è stato convalidato questa mattina dal Tribunale di Ancona che ha disposto l'obbligo di dimora nel comune di residenza, in attesa del giudizio previsto tra poche settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I residenti chiamano per gli schiamazzi, i carabinieri arrestano un pusher

AnconaToday è in caricamento