Cronaca

Falconara, di divieto in divieto: pioggia e nuovo stop ai bagni

L'ordinanza tolta in mattinata dopo la pioggia di Ferragosto torna necessaria nel pomeriggio a seguito della nuova perturbazione. Un quarto d'ora di pioggia e tutti gli scolmatori hanno riversato i liquami in mare

L'impianto fognario falconarese non dà davvero tregua alla spiaggia. Anche ieri nuovo sversamento dopo la pioggia del pomeriggio. Meteo più veloce delle Istituzioni visto che qualche ora prima, durante la mattinata, Arpam aveva comunicato l'esito favorevole degli ultimi campionamenti dopo le piogge (con i conseguenti ormai tristemente noti sversamenti di liquami in mare) della sera di Ferragosto. Sversamenti che hanno interessato anche le spiagge anconetane

A Falconara, il Comune non ha fatto in tempo a comunicare sul suo sito istituzionale la fine del divieto temporaneo che è subito dovuto correre ai ripari per la nuova emergenza. Nuova richiesta ad Arpam che domani arriverà per nuovi campionamenti. Verosimilmente, se non ci saranno altre precipitazioni, la balneabilità dovrebbe tornare per sabato 22 agosto.

Domani mattina è prevista una conferenza stampa di Falconara in Movimento, la lista civica di maggioranza rappresentata in giunta dall'assessore all'Ambiente, Matteo Astolfi. Il capogruppo Romolo Cipolletti preannuncia una forte presa di posizione sul punto. Gli interventi necessari sono in capo a Multiservizi che, finora, si è limitata alla pulizia ordinaria all'inizio della stagione balneare.  "Multiservizi ci deve dire - tuona il vicesindaco Clemente Rossi - qual è la causa di quanto sta avvenendo e come intende intervenire. Falconara sta subendo un problema generalizzato che coinvolge anche altri Comuni, visto che raccoglie oltre ai suoi anche gli scarichi dei paesi limitrofi".

Il depuratore di Falconara, Vallechiara, è al servizio di circa 81mila persone. Oltre ai cittadini di Falconara ci sono quelli di Ancona, Agugliano, Camerata Picena, Chiaravalle, Monte San Vito e Montemarciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara, di divieto in divieto: pioggia e nuovo stop ai bagni

AnconaToday è in caricamento