Cronaca

La gastronomia serve i clienti pure a Pasqua: scattano la chiusura e la maxi multa

Il titolare poteva fare solo consegne a domicilio ed è stato pizzicato dalla polizia locale: sanzione per il mancato rispetto dell'ordinanza regionale

Foto di repertorio

Trovata aperta nel giorno di Pasqua, è stata sanzionata dalla polizia locale una gastronomia di Falconara: non ha rispettato l’ordinanza regionale che ha imposto la chiusura di tutte le attività che vendono generi alimentari.

Nei confronti del titolare è scattata una sanzione di 400 euro e la relazione dell’accaduto sarà inviata agli uffici comunali competenti, per valutare l’eventuale sanzione accessoria della chiusura. Il controllo è avvenuto nella mattinata della domenica di Pasqua: gli agenti hanno trovato l’attività aperta, con alcuni clienti all’interno per acquistare cibo da asporto e altri in fila all’esterno in attesa del loro turno. 

La gastronomia avrebbe potuto lavorare solo con le consegne a domicilio. La sanzione è scattata nell’ambito di un monitoraggio straordinario del territorio che ha riguardato attività economiche, pedoni e automobilisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La gastronomia serve i clienti pure a Pasqua: scattano la chiusura e la maxi multa

AnconaToday è in caricamento