Falconara Marittima: i cittadini in comune: "Puzze nauseanti in alcune zone"

”Puzze molto intense e nauseanti", da giorni, sono lamentate da cittadini dei quartieri Falconara A., Stadio e Villanova. C'è volontà da parte di questa Amministrazione ad attivarsi alla reintroduzione della figura del Vigile Ambientale?

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Puzze molto intense e nauseanti", da giorni, sono lamentate da cittadini dei quartieri Falconara A., Stadio e Villanova. C'è volontà da parte di questa Amministrazione ad attivarsi alla reintroduzione della figura del Vigile Ambientale?

Da alcuni giorni alcuni nostri attivisti ricevono segnalazioni da cittadini presenti in diversi quartieri (Falconara Alta, Stadio, Villanova) che lamentano la presenza di “puzze molto intense e nauseanti“. In alcuni casi la puzza è stata definita “… simile a quella di gas e comunque tremenda“, “…nauseante, intensa, acre…“, “…l’aria ne è pregna, sono qui da 10 minuti ed ho un gran mal di testa…“, “…anche altri mi hanno detto che da qualche giorno questa puzza qui viene avvertita e che a distanza di ora ha provocato mal di testa“.

Inoltriamo questa nota anche come segnalazione ufficiale all’Amministrazione comunale affinché vigili sul fenomeno e sia più attenta nel segnalare tempestivamente all’ARPAM queste manifestazioni maleodoranti che si stanno verificando e ripetendo. Rammentiamo a tutti che anche in assenza di chiamate di privati cittadini al Numero per l’Emergenza Ambientale l’Amministrazione può procedere alla segnalazione verso gli enti preposti affinché si svolgano le verifiche del caso e l’allerta consenta eventualmente un tempestivo intervento. A titolo informativo ricordiamo inoltre alla cittadinanza che il Numero Verde Emergenze Ambientali del Comune di Falconara è l’800122212, i casi devono essere segnalati e il reperibile che risponde ha fra i suoi compiti quello di avvertire vigili urbani (dotati purtroppo solo del loro naso) e ARPAM (dotato di strumentazione).

In questi casi la tempestività è molto importante e anche alla luce dei fenomeni odorigeni maleodoranti a tutt’oggi presenti a Castelferretti, in particolare la sera. Propositivamente, riteniamo che nel nostro Comune si debba tornare a parlare - quanto prima - della figura del Vigile Ambientale, che consentirebbe interventi non solo tempestivi ma anche efficaci al tracciamento dei fenomeni. L’attrezzatura presente a suo tempo esiste ancora? C’è volontà da parte di quest’amministrazione ad attivarsi alla reintroduzione della figura del Vigile Ambientale?

Liste civiche Cittadini in Comune - Falconara Bene Comune

Torna su
AnconaToday è in caricamento