Natale in manette per una famiglia, in arresto padre e figlia

L'uomo era stato arrestato dopo essere evaso dai domiciliari, mentre sua figlia è stata giudicata colpevole di furto, rapina e ricettazione

Furto, rapina, ricettazione, evasione dai domiciliari, violazione di domicilio e resistenza a pubbico ufficiale. Questa la fedina penale di padre e figlia, arrestati negli ultimi giorni dai Carabinieri di Ancona. L'uomo era stato portato a Montacuto alcuni giorni fa, quando i militari lo avevano sorpreso fuori dalla sua abitazione nonostante i domicilari. I Carabinieri lo avevano quindi arrestato aggiungendo le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e violazione di domicilio aggravata.

Solo una settimana ed è stata la volta della figlia, giudicata colpevole di furto, rapina e ricettazione. La giovane, di soli 28 anni, dovrà scontare una condanna di 2 anni e 4 mesi di reclusione ed ora si trova nel carcere femminile di Villa Fastiggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento