Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Falconara: "Approvata mozione sulla tutela della salute dei cittadini"

Il Consiglio Comunale di Falconara ha votato all'unanimità la mozione sulla tutela della salute dei cittadini. Borini: "Monitoreremo gli impegni presi dal sindaco. I cittadini aspettano risposte da troppi anni"

Approvata in Consiglio Comunale a Falconara, la mozione sulla tutela della salute dei cittadini. Il documento è stato votato all'unanimità e i contenuti impegnano il Sindaco Brandoni e la Giunta su questo importante tema. La rilevanza dell'argomento salute è dimostrata dalla condivisone di tutte le forze politiche.

«Questa mozione è stata un passo importante ma rappresenta solo l’inizio di un lungo cammino che dovrà registrare l’impegno concreto della Giunta comunale, il coinvolgimento e l’informazione di tutta la città- commenta Riccardo Borini, consigliere comunale CiC-. Sono tre anni che il Sindaco è fermo riguardo a questo tema. Ora monitoreremo gli impegni presi. Con sforzo e tenacia di Cittadini in Comune, Falconara Bene Comune e di numerosi cittadini abbiamo cercato di far valere le evidenze scientifiche, oggettive delle Indagini epidemiologiche svolte a Falconara, ignorate dalla Presidente della Commissione Ambiente e, fino allo scorso giovedì 6 marzo, negate nella loro validità dal Sindaco Brandoni stesso».

La situazione sanitaria di Falconara è indicata nell'indagine Sentieri e riguarda i 44 siti più inquinati d'Italia e nell'indagine epidemiologica dell'Istituto Nazionale Tumori di Milano, commissionata da Regione Marche ed Arpam.
Nei verbali delle recenti Commissioni consiliari si leggono infatti le proposte avanzate da CiC e FBC per la prevenzione mirata e il monitoraggio continuo cominciando dalla riduzione ed esposizione ad emissioni. Per la sorveglianza ambientale, nel documento si parla di centraline di rilevazione, della pubblicazione periodica dei dati dei rilevamenti sul sito del Comune di Falconara e di indagini sui metalli pesanti. Per la sorveglianza sanitaria, si propone di fare pressione alla Regione per l'attivazione del registro tumori. Inoltre, un osservatorio epidemiologico per favorire una collaborazione tra Comune di Falconara, Arpam e Asur. Si parla anche di  prevenzione sanitaria con iniziative mirate a favorire la prevenzione nella popolazione, informazione costante e corretta alla popolazione sui livelli di inquinamento e sul livello di salute e infine, il confronto con iniziative di altri comuni che hanno riscontrato problematiche simili facenti parte del SIN, la Rete dei Comuni per la Bonifica dei Siti di Interesse Nazionale.

«Noi come liste civiche FBC e CIC vigileremo sugli impegni del Sindaco e sulla relativa tempistica e non faremo sconti a chi perderà ancora altro tempo prezioso o ritarderà l’attuazione di precisi impegni che la nostra città attende da anni e che non possono più essere rimandati» afferma Borini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: "Approvata mozione sulla tutela della salute dei cittadini"

AnconaToday è in caricamento