Aperitivi, fotografie e social network: arriva la movida con gli Instagramers

Contest fotografico itinerante, smartphone alla mano, sotto l'hashtag #FalconariAMO nei bar del centro cittadino con premi per i migliori scatti

L'aperitivo come rito collettivo. Gli angoli nascosti della città da immortalare su fotografia e da condividere sui social. Facebook o Instagram che sia l'idea parte dalle nuove tecnologie applicate al passaparola per far conoscere una realtà, farla apprezzare, incuriosire e, di conseguenza, aumentare le visite. Trasformandole da virtuali in reali. Tutto questo è FalconariAMO, contest fotografico itinerante, che farà tappa nei bar del centro nell’ultimo weekend di aprile e in quelli di maggio. Si parte il 29 aprile con gli Igers Ancona che hanno organizzato un instawalk, una passeggiata fotografica alla scoperta delle bellezze del centro che saranno postate sul profilo Fb dell’associazione e sulla pagina di Falconaraonline. Appuntamento in piazza Mazzini alle 16. Al termine saranno allestite mostre nei bar cittadini e, infine, premiati i migliori scatti. L'immancabile hashtag è proprio #FalconariAMO. «Si tratta di un concorso fotografico rivolto non solo agli amanti/esperti della fotografia ma a tutti i cittadini falconaresi che vogliono rivivere la propria città costruendo una vera e propria mappa emozionale - spiega il presidente del consiglio comunale Yasmin Al Diry -. Dovranno essere scatti fotografici che abbiano come tema principale il centro città, la bellezza dei nostri locali, dei nostri edifici storici. Ciò sarà possibile soprattutto grazie alla volontà dei cittadini che si impegnano in prima linea per una Falconara da vivere tutti i giorni». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le foto saranno messe in mostre fino al 27 maggio. Quando, dove? Ogni sabato nei bar che hanna aderito all'iniziativa. A essere premiati le tre foto più belle e i tre migliori locali cittadini per accoglienza. Per ora si bada al centro ma se l'iniziativa avrà successo sarà allargata anche ad altre zone della città. L'organizzazione dell'evento è stata affidata alla digital manager Claudia Ventura. «Per partecipare basta un semplice smartphone – illustra Claudia Ventura - ma va sottolineato che non si tratta solo un challenge. Sarà un'occasione di contatto e di confronto con le nuove generazioni sempre più digital e social. Lo scopo è quello di ripartire da noi e dalle relazioni per ricreare il senso di vicinato che caratterizzava la nostre città e il nostro quotidiano fino a qualche anno fa». «Mi piace questa idea nuova che punta a promuovere Falconara dando visibilità ai bar della città e al contempo crea una situazione di socializzazione – commenta la vicesindaco Signorini - e proprio i social sono i canali utilizzati per diffondere il progetto e per raccontare Falconara, vista attraverso gli occhi di chi la vive».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento