Blitz nel bar, scappa con un cellulare: tenta di farlo sparire davanti ai carabinieri

L'uomo è corso in auto per disfarsi dello smartphone rubato ad una barista, ma è stato tutto inutile: denunciato

Controlli dei carabinieri a Fabriano

FABRIANO - Ruba un cellulare dall’armadietto personale di una barista, ma i carabinieri riescono a rintracciare il ladro. I carabinieri del Norm della Compagnia di Fabriano mercoledì pomeriggio hanno fermato e denunciato il nordafricano autore del furto.

Tutto è nato dalla denuncia della barista che ha visto sparire il proprio smartphone custodito all’interno dell’armadietto personale del locale in cui lavora, nel centro di Fabriano. I militari in borghese hanno visionato le immagini riprese dalla videosorveglianza del bar: purtroppo le immagini non erano molto nitide, ma grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alla conoscenza del territorio, gli investigatori sono riusciti a risalire al nordafricano, rintracciato in poco tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando si sono avvicinati per chiedergli di poter visionare la sua auto, l’uomo è scappato di corsa verso il veicolo, nel tentativo di disfarsi del cellulare rubato poco prima. Lo smartphone è stato recuperato e restituito alla proprietaria, mentre il ladro è stato denunciato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento