rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Ruba la carta prepagata dell'inquilino: poi "fa l'amico" e finge di cercare con lui il portafoglio smarrito

La vittima era andato alla polizia per denunciare i prelievi non autorizzati. Poi ha scoperto la verità dalle telecamere di sorveglianza

FABRIANO - Prima gli ruba la carta prepagata prelevando centinaia di euro, poi finge di essere suo amico e lo aiuta a cercare il portafoglio disperso. Ma le telecamere del bancomat lo smascherano e per lui scatta la denuncia.

La vittima di questa vicenda, un ragazzo di origine straniera che vive con altri inquilini in una casa a Fabriano, si era rivolto alla polizia per denunciare dei prelievi fraudolenti. Una mattina, infatti, uscendo per andare al lavoro, aveva dimenticato il portafoglio in casa con le carte all'interno. Una volta rincasato, però, si è accorto degli ammanchi sul conto. Il suo coinquilino nel frattempo si è finto molto interessato alla questione e l’avrebbe aiutato a cercare in tutta casa per poi ritrovare l'oggetto sotto un cuscino.

Intanto gli agenti della polizia giudiziaria avevano avviato le indagini e, quando hanno mostrato le registrazioni delle telecamere poste sopra il bancomat, la verità è venuta a galla. A derubare la vittima è stato proprio quel caro amico che tanto lo aveva aiutato nelle ricerche dell’oggetto smarrito e le immagini lo hanno incastrato. Così per lui è scattata la denuncia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba la carta prepagata dell'inquilino: poi "fa l'amico" e finge di cercare con lui il portafoglio smarrito

AnconaToday è in caricamento