menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pendolare pusher fermato sul treno con oltre 1 chilo di droga: arrestato

I carabinieri sapevano che a bordo del regionale da Roma stava per arrivare un grosso carico. Blitz in carrozza, 27enne a Montacuto

Il viaggio da Roma in treno di un 27enne nigeriano si è fermato a Fabriano anziché a Falconara come previsto. Un cambio improvviso rispetto alla tabella di marcia dovuto all'intervento dei carabinieri che hanno trovato nel suo bagaglio 1,2 chilogrammi di marijuana. Merito del Nucleo Operativo della Compagnia dei Carabinieri di Jesi. Gli uomini del tenente Dino-Guida nel corso di un'indagine antidroga avevano ricevuto un'informativa circa l'arrivo di un grosso carico di sostanze stupefacenti a bordo di un treno regionale proveniente da Roma e diretto nelle Marche.

Nel pomeriggio il treno ha fatto fermata a Fabriano. I militari dell'Arma sono saliti a bordo e hanno trovato, in una delle carrozze, un 27enne nigeriano. Lo straniero stava dormendo con uno zainetto a terra. Svegliato dai carabinieri si è subito mostrato molto nervoso. Non per il brusco risveglio: all'interno dello zaino è stato trovato un pacco di cellophane pieno di marijuana. La droga era stata intrisa di una sostanza odorosa per impedire a cani antidroga di rilevarla. Il nigeriano, residente nella Capitale, è stato fatto scendere e accompagnato in caserma a Jesi e, successivamente, dichiarato in arresto. Al momento si trova nel carcere di Montacuto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento