Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Fabriano

Sorpreso mentre gira in bici, viene multato e fornisce false generalità: scatta la denuncia

Oltre a lui denunciata anche un'altra persona sorpresa alla guida in evidente stato di ebbrezza alcolica. Questo il bilancio dei controlli dei carabinieri nel weekend pasquale

FABRIANO - Due persone sono finite nei guai durante i controlli dei carabinieri nel giorno di Pasqua. La prima denuncia alle 10 di domenica mattina, in piazzale Matteotti, dove i militari hanno intercettato un 58enne fabrianese che si era concesso un giretto in bicicletta. Non avendo dato un giustificato motivo per la sua uscita si è beccato la sanzione di 373 euro in virtù delle restrizioni in vigore. L'uomo però invece di collaborare ha rifiutato di fornire le generalità oltre ad avere la bella trovata di dare un'identità inesisente. Per lui è scattata anche la doppia denuncia ed ora dovrà rispondere del rifiuto di fornire le generalità e per aver dato un'identità falsa ai carabinieri. 

In serata invece, poco prima delle 23, i militari hanno sorpreso a Genga un 42enne del posto che guidava in evidente stato di ebbrezza. L'uomo, vedendo l'auto dei carabinieri, ha fatto manovra per evitare il controllo. Tutto inutile perchè è stato fermato poche centinaia di metri dopo ed è stato sottoposto a test alcolemico. Da li è emerso che l'uomo aveva un tasso alcolemico di 1,7, quindi tre volte superiore al limite consentito. Per lui subito scattata la denuncia per guida in stato d'ebbrezza, sospensione della patente e sequestro della macchina oltre alla multa per aver violato le restrizioni Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre gira in bici, viene multato e fornisce false generalità: scatta la denuncia

AnconaToday è in caricamento