Lotta alla droga, maxi controlli sui pullman diretti a scuola: perquisiti 450 studenti

L'attività preventiva, finalizzata a scoraggiare il consumo di sostanze stupefacenti tra i giovani, è stata svolta dai carabinieri e dalle unità cinofile al terminal dei bus

I carabinieri impegnati nei controlli sui bus

Maxi controlli antidroga sui bus degli studenti. Ad organizzarli sono stati i carabinieri di Fabriano che, insieme alle unità cinofile arrivate da Pesaro, hanno allestito una serie di ispezioni a bordo dei pullman in arrivo nella città della carta, affollati da ragazzi diretti a scuola.

L’attività preventiva è stata svolta ieri mattina, a partire dalle 7, nei pressi del terminal di via Bellocchi. Sono circa 450 gli studenti che sono stati sottoposti al controllo, dislocati su una quindicina di bus. Nessuno è stato trovato in possesso di stupefacenti né droga è stata rinvenuta a bordo dei mezzi.

L’attività verrà ripetuta nei prossimi giorni, prima delle vacanze di Natale, proprio per scoraggiare i giovani a fare uso di sostanze vietate, specialmente a scuola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento