Cronaca Centro storico

Ex metro, a rischio sicurezza e stabilità. Arriva una nuova ordinanza

Contro l'instabilità dell'edificio e le infiltrazioni del cantiere, Gramillano chiede alla Metropolitan Building Srl una perizia e la bonifica del cantiere. A rischio la sicurezza

Un'immagine del cantiere dell'ex-Metro

Nuova ordinanza del sindaco Gramillano sull’ex Metro per tutelare la pubblica incolumità. Gramillano ha messo infatti in fila le varie criticità della struttura che da anni è in attesa di un intervento importante richiedendo alla proprietà Metropolitan Building Srl  una perizia giurata circa la stabilità dell’edificio in caso di evento sismico, ma anche la bonifica del cantiere e delle acque che possono causare infiltrazioni nel terreno.

Tra le priorità l'intervento in  quella parte del cantiere, su via Castelfidardo, in degrado e la messa in sicurezza delle impalcature che potrebbero cedere in caso di evento sismico. Se le indicazioni non verranno assecondate la proprietà dovrà rispondere penalmente perchè, si legge nell’ordinanza, ci sono possibili rischi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex metro, a rischio sicurezza e stabilità. Arriva una nuova ordinanza

AnconaToday è in caricamento