Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Francesco Podesti

Ricercato dalla procura di Foggia fermato dalla polizia a Senigallia

Resosi responsabile di una serie di gravi reati (furto, truffa e nell'ambito della prostituzione) commessi per lo più in territorio laziale e pugliese, il 42enne avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari

Ha fatto finta di non capire le richieste dei poliziotti di mostrare i documenti C. M., 42enne rumeno fermato in nottata da una pattuglia delle Volanti in via Podesti, e ne aveva ben donde: come gli agenti hanno infatti scoperto subito dopo, sull’uomo pendeva un ordine di arresto emesso dalla procura foggiana.

Resosi responsabile di una serie di gravi reati (furto, truffa e nell’ambito della prostituzione) commessi per lo più in territorio laziale e pugliese, e sottoposto in varie occasioni a misure restrittive, il 42enne avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari, ma si era dato alla fuga cercando di far perdere le sue tracce nel territorio senigalliese.

L’uomo è stato quindi arrestato e condotto al carcere di Montacuto. Sono in corso approfondimenti per capire se il fuggiasco avesse appoggi da parte di connazionali dimoranti nel centro senigalliese e quali fossero i motivi della sua presenza .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato dalla procura di Foggia fermato dalla polizia a Senigallia

AnconaToday è in caricamento