Omicidio di Passo Ripe: estradato in Italia il “terzo uomo”

Estradato in Italia il "terzo uomo" dell'omicidio di Luigi Taurino, sgozzato a Passo Ripe di Senigallia nell'ottobre 2011. Ora è a Rebibbia, ma sarà presto trasferito ad Ancona

Il carcere di Montacuto ad Ancona

E' stato estradato in Italia M. A., il “terzo uomo” dell'omicidio di Luigi Taurino, sgozzato a Passo Ripe di Senigallia nell'ottobre 2011.

Il cittadino albanese, catturato a maggio in un bar di Tirana, è stato condotto a Fiumicino con un volo organizzato dall'Interpol, si trova ora nel carcere di Rebibbia, ma sarà presto trasferito a Ancona.
L’uomo è ritenuto l'esecutore materiale dell'omicidio per il quale sono finiti in carcere la sorella S. A., come mandante, e un altro albanese, J. M. Era stato arrestato il 28 maggio.

Fonte: ANSA
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento