Estorsioni e traffico di cocaina, arresti e perquisizioni in provincia: sequestrato un ristorante

L’indagine ha avuto inizio nell’ottobre 2017 e i particolari delle operazioni, iniziate questa mattina alle ore 4, saranno esplicati nella conferenza stampa che si terrà oggi

Foto di repertorio

Già dalle prime ore della mattinata odierna, la Polizia di Stato sta concludendo un’articolata attività investigativa che prevede l’esecuzione di 6 Ordinanze di Custodia Cautelare in carcere a carico di un sodalizio criminale di etnia rom stanziali, in merito ai reati di estorsione ed associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti di tipo cocaina, nonché 17 perquisizioni nella Provincia di Ancona nei confronti dei destinatari dei provvedimenti e di altri soggetti indagati, coinvolti a vario titolo nella vicenda. Seqeustrato anche un ristorante e un'auto.

L’indagine ha avuto inizio nell’ottobre 2017 e i particolari delle operazioni, iniziate questa mattina alle ore 4, saranno esplicati nella conferenza stampa che si terrà alle ore 11 odierne presso la Questura di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento