Cronaca

Estorsione per un debito di droga, arrestati due spacciatori

A finire in manette due pusher di 23 e 21 anni, sorpresi dopo essere riusciti ad estorcere denaro come pagamento di un debito di droga

Carabinieri di Filottrano durante un posto di blocco (foto d'archivio)

FILOTTRANO - Due spacciatori di 21 e 23 anni sono stati arrestati dai Carabinieri di Osimo per estorsione aggravata in concorso. I due pusher infatti sono stati sorpresi mentre tentavano di estorcere 200 euro ad un 17enne di Filottrano, come pagamento di un debito contratto per l'acquisto di sostanze stupefacenti. I due pusher si sono presentati a casa del ragazzo e dopo averlo minacciato si sono fatti dare la somma richiesta. Intervenuti i Carabinieri che li hanno identificati ed arrestati: un marocchino residente a Cingoli ed un pakistano di Filottrano, entrambi con precedenti.

Secondo le indagini i due stavano organizzando una nuova rete di spaccio tra i comuni di Cingoli, Filottrano, Osimo e la frazione di Passatempo. Entrambi sono stati condotti presso il carcere di Montacuto, in attesa del giudizio di convalida. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsione per un debito di droga, arrestati due spacciatori

AnconaToday è in caricamento