rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Espulsione in sostituzione del carcere: detenuto scortato fino alla frontiera

L’uomo stava scontando due anni e 4 mesi di reclusione per furto aggravato e violazione della legge sugli stupefacentI

ANCONA - Espulso un cittadino marocchino di 47 anni, in esecuzione ad un provvedimento di espulsione giudiziaria emesso dal magistrato di sorveglianza di Ancona in sostituzione detenzione in carcere. 

L’uomo stava scontando due anni e 4 mesi di reclusione per furto aggravato e violazione della legge sugli stupefacenti. Aveva precedenti anche per reati contro il patrimonio e aver violato la legge sull’Immigrazione. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espulsione in sostituzione del carcere: detenuto scortato fino alla frontiera

AnconaToday è in caricamento