Si riposa all'ombra di un albero, ma è stato espulso dalla città: denunciato

Denunciato un cittadino italiano senza fissa dimora di 57 anni per inottemperanza al divieto di ritorno nel comune di Ancona

foto di repertorio

Continuano i controlli disposti dal Questore Cracovia per prevenire furti in abitazione e rendere tranquilla la presenza di turisti e cittadini. Nel fine settimana sono state controllate dai poliziotti 230 persone di cui 78 stranieri e 65 veicoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante un servizio della polizia è stato denunciato un cittadino italiano senza fissa dimora di 57 anni per inottemperanza al divieto di ritorno nel comune di Ancona. Gli agenti lo hanno trovato mentre si riposava in via della Loggia all'ombra di un albero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

  • Party abusivo al porto, in consolle c'era pure il Dj: ora sono guai per il titolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento