rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Esche killer, torna l’incubo per i cani: attenzionata la zona del Q2

Da qualche giorno il cibo con i chiodi all’interno è nuovamente diventato l’incubo per i cani e per i loro padroni. Le indagini si stanno intensificando soprattutto nella zona del Q2 già nota per questi episodi

Le esche killer, comunemente i wurstel (o altro cibo), con i chiodi all’interno sono nuovamente diventate l’incubo in città per i cani e i loro padroni. Questa volta le trappole non si stanno sviluppando in una sola zona ma stanno interessando tutto il territorio anconetano con gli episodi che si sono susseguiti negli ultimi giorni.

Mentre le associazioni a tutela dei cani raccomandano prudenza ai padroni, consigliando di rimanere distanti dalle aiuole e per quanto possibile con museruola (tanti anche i volantini che invitano a prestare attenzione), le indagini si stanno intensificando per assicurare i colpevoli di questi terribili gesti alla giustizia. In particolare sarebbe attenzionata la zona del Q2, una zona già un passato oggetto di simili azioni e che anche questa volta potrebbe risultare molto utile ai fini delle stesse indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esche killer, torna l’incubo per i cani: attenzionata la zona del Q2

AnconaToday è in caricamento