rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Emoj, premiata la startup anconetana che misura le emozioni dei consumatori

Emoj misura le emozioni delle persone nel punto vendita e nasce dalla contaminazione di diverse competenze e professionalità di ricercatori e professori

Emoj, progetto ideato da un gruppo di ricercatori dell’Università Politecnica delle Marche, è stato selezionato - tra una rosa di trenta candidature - per entrare nel programma di accelerazione TILT- Teorema Incubation Lab Trieste.

TITL è un digital Hub per lo sviluppo delle start-up nel mondo dell’Information Technology ed è un’iniziativa di AREA Science Park, ente nazionale di ricerca che opera, sotto il controllo del MIUR, nel campo dell’innovazione e della creazione di startup, e Teorema, azienda focalizzata nel supportare le aziende nei loro percorsi di Digital Transformation. Entrare a far parte del programma TILT significa avere a disposizione un coach che affianca gli startupper nella definizione dei passi fondamentali per avviare e far crescere la loro idea imprenditoriale nelle diverse fasi: dall’analisi di mercato allo sviluppo del prodotto, dalla formulazione del modello di business alla transizione al mercato.

Emoj, selezionata perché particolarmente innovativa e  con un elevato potenziale di crescita, misura le emozioni delle persone nel punto vendita e nasce dalla contaminazione di diverse competenze e professionalità, di ricercatori e professori. Marco Matteucci, Luca Giraldi, Andrea Generosi, Roberto Pierdicca, Emanuele Frontoni, Maura Mengoni e Valerio Placidi si sono confrontati e hanno lavorato al progetto assieme per circa un anno e mezzo.

La startup dall’idea di un business basato sull’offerta di un Toolbox in grado di catturare e interpretare le emozioni del cliente quando è in prossimità del prodotto o di un brand e proporre delle reazioni (luce, suoni, servizi custom) che agiscano a livello viscerale, emotivo e affettivo così da migliorarne la sua Customer Experience. Il toolbox è completo, costituito sia da una serie di strumenti hardware e software integrati nel negozio che permettono di eseguire analisi e proporre soluzioni in tempo reale sia da un servizio smart di consulenza grazie a cui le aziende possono interpretare i risultati ottenuti e avviare strategie di marketing vincenti.

Assieme a Emoj sono state selezionate altre due idee imprenditoriali: Foodchain, startup di Como che consente di tracciare e rintracciare materie e prodotti alimentari lungo tutta la filiera produttiva, e Mysnowmaps, startup di Trento che è in grado di prevedere la disponibilità di mappe sull’innevamento di un determinato territorio e la conservazione dell’acqua, che permettono anche una previsione accurata sulla sua evoluzione, grazie a modelli matematici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emoj, premiata la startup anconetana che misura le emozioni dei consumatori

AnconaToday è in caricamento