Cronaca

Emergenza terremoto, 56 le frazioni isolate nell'ascolano: rischio valanghe

Rischio valanghe a Bolognola. Il sindaco ha predisposto l'evacuazione di 60 persone che saranno trasferite in hotel. 21mila le persone che sono rimaste senza luce

Una frazione isolata di Ascoli, credit: meteoweb.eu

Le frazioni ancora isolate sono al momento 56 nell'ascolano, tutte le frazioni di Montefortino e Amandola nel fermano, molte frazioni di Bolognola, Pieve Torina, Visso, Fiastra, Penna San Giovanni, Cessapalombo, Fornace, Camerino, Sarnano, Gualdo, Ussita, Fiordimonte nel maceratese. Dopo i blackout di questa mattina sono state riattivate 9mila utenze. Sono invece ancora 21mila quelle da attivare. L'Enel sta lavorando sul piano di rientro. Rischio valanghe a Bolognola. Il sindaco ha predisposto l'evacuazione di 60 persone che saranno trasferite in hotel. Mezzi attualmente al lavoro oltre a quelli previsti dai piani antineve dei singoli Comuni. Il Comitato operativo regionale Marche riunito in modo permanente ha organizzato la ripartizione delle squadre provenienti da fuori regione operative domani mattina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza terremoto, 56 le frazioni isolate nell'ascolano: rischio valanghe

AnconaToday è in caricamento