Emergenza sanitaria, l'appello dell'assessore al commercio: «Contenete i prezzi»

L'assessore al commercio sottolinea anche il ruolo di controllo della polizia locale, che «avrà il compito di vigilare affinché non accadano episodi di speculazione»

Clemente Rossi

FALCONARA - Dall'assessore al Commercio Clemente Rossi, a nome di tutta l'amministrazione comunale, arriva un appello ai negozianti del territorio, affinché non incrementino i prezzi in questo momento tanto difficile per i cittadini. «Nel rispetto del mercato e della libera concorrenza - dichiara l'assessore Rossi - l'amministrazione comunale non può non rilevare, nell'interesse di tutti, che ci troviamo ad affrontare un periodo ed un fenomeno sociale e sanitario di carattere eccezionale e mai riscontrato in passato, con possibilità che si proietti anche nel futuro. Riteniamo che il nostro dovere sia di lanciare un appello a tutto il sistema distributivo, ad iniziare dalle grandi case commerciali, fino agli esercizi di prossimità e di vicinato, affinché contengano i prezzi delle merci, dei servizi e dei prodotti, in particolare quelli alimentari, onde aiutare il più possibile le famiglie. Dal canto suo il Comune continuerà nell'organizzare e incoraggiare le iniziative finalizzate a facilitare il servizio e il trasporto della spesa a domicilio, soprattutto per le persone disabili e per gli anziani, pur nel rispetto di tutti gli obblighi di sicurezza e distanziamento».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore al commercio sottolinea anche il ruolo di controllo della polizia locale, che «avrà il compito di vigilare affinché non accadano episodi di speculazione che possano mettere in difficoltà i consumatori, garantendo anche il rispetto delle vigenti leggi e dei regolamenti in tema di esposizione dei prezzi, di genuinità dei prodotti e segnaleranno alla amministrazione ogni possibile caso di dubbia legittimità».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento