Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Emergenza caldo, fra domani e giovedì il picco: previsto livello 3

La Protezione Civile regionale ha emesso bollettino di allerta meteo per ondate di calore prevedendo condizioni ad elevato rischio. L'assessore Capogrossi invita ad utilizzare i servizi messi a disposizione dal Comune di Ancona

La Protezione Civile regionale ha emesso bollettino di allerta meteo per ondate di calore prevedendo per la giornata di domani, 7 agosto, e per giovedì 8 agosto  il picco massimo, ovvero livello 3, con condizioni ad elevato rischio e temperature percepite fino ai 38 gradi.
L’assessore alle Politiche Sociali, Emma Capogrossi invita ad utilizzare i servizi messi a disposizione dal Comune di Ancona: “I nostri servizi sono attivi e a disposizione di chi ne avesse necessità. Per ogni informazione alla cittadinanza sui servizi disponibili e sulle cautele da osservare è a disposizione 24 ore su 24 il “Servizio di pronto intervento sociale” del Comune: tel. 071-202785 (E.mail: telecontrollo.pis@libero.it) o il numero verde di Helios 800-450-020

Ecco nel dettaglio quali sono i servizi previsti dal Comune di Ancona:

"GLI ALTRI SERVIZI  PREVISTI DAL COMUNE: pasti a domicilio, sale climatizzate, condizionatori.            

Nel caso di situazioni in cui il caldo venga ritenuto insopportabile, pur in assenza di problemi di salute, è possibile utilizzare le sale climatizzate rese appositamente disponibili. Sono a disposizione due sale climatizzate della Croce Gialla (Via Ragusa 18), le sale degli stabili delle Circoscrizioni Comunali, quelle dell’Associazione “Filo D’Argento Dorico” (Via Ascoli Piceno, 10), del Centro AUSER di Collemarino e del Centro Sociale “L’INCONTRO” di Torrette.
Le sale non sono organizzate per l’assistenza ma garantiscono la climatizzazione dell’ambiente. Se non si hanno a disposizione mezzi propri è possibile richiedere l’utilizzo della Croce Gialla (Tel. 071-5015) per il trasferimento in tali strutture.

Sono disponibili n. 9 condizionatori portatili per le situazioni di emergenza relative ad anziani non autosufficienti e indigenti, che ne facciano richiesta tramite apposito modulo presso l’U.O Anziani del Comune di Ancona (0712222177 Viale della Vittoria, 39 – INT. 3 – 2° piano a destra).

E’ già operativo il servizio di fornitura e consegna pasti  a domicilio, che sarà in funzione tutto l’anno ma che in questi giorni risulta particolarmente utile  per gli anziani proprio per il grande caldo. Il nuovo servizio, che integra e arricchisce quelli già attivi e finalizzati a sostenere la permanenza delle persone con limitata autonomia presso la propria abitazione (consegna a domicilio di ricette, spesa ecc), è destinato ad anziani e inabili non autosufficienti o parzialmente autosufficienti che non hanno familiari o altre persone che li supportano nella preparazione dei pasti; ad anziani o inabili soli, a soggetti fragili temporaneamente impossibilitati a preparare i pasti (convalescenze, ecc..)

Il servizio viene  garantito dal lunedì al sabato (escluso i festivi), per il solo pranzo, ai recapiti domiciliari degli utenti del servizio. L’ammissione al servizio è successiva alla valutazione sociale dell’assistente sociale del Comune competente per territorio. Il servizio è gratuito (con ISEE fino a 5000 euro) e prevede una graduale  compartecipazione al costo a seconda del proprio ISEE, fino ad un massimo di euro 7,70 per un pasto completo.
Chiunque fosse interessato può  rivolgersi a:
UPS V.le della  Vittoria 37                           tel 071/2225130-2225115
UPS Via Ascoli Piceno 10                           tel 071/222514O-2225143
UPS  Via Volta angolo via Pacinotti  Collemarino       tel 071/2225170-2225171
UPS  P.zza Salvo d’Acquisto                      tel  071/2225180-2225181


Sale climatizzate e altre risorse disponibili:

ZONA CENTRO:
- Pronto Intervento Sociale (PIS), Telecontrollo e progetto HELIOS presso Struttura Comunale per Anziani “Benincasa”, Via Podesti, 9 – tel: 071202785 e/o 800-450-250 Email: telecontrollo.pis@libero.it - Circoscrizione 1, Via Cesare Battisti, 11/c, tel: 0712222911 – 0712222912;
per la Zona centro un altro riferimento è la I Circoscrizione tel.071 2222911/ 2912

ZONA PIANO SAN LAZZARO:
- Filo d'Argento Dorico, Via Ascoli Piceno, 10 tel: 0712801070 - Circoscrizione 2, Via Scrima, 19, tel: 0712222921 – 0712222922 - Circoscrizione 3, Via Tavernelle 122, tel: 071898260 – 3395483551 (Sig.Malatesta Edoardo)
- Circoscrizione 2, Via Scrima 19; tel: 071898260 – 0712802807 orario di ufficio
- Circoscrizione 2, Via Tavernelle 122; tel: 071898260  orario di ufficio
- Croce Gialla, Via Ragusa 18, tel: 0715015

ZONA QUARTIERI NUOVI (Q2)
- Circoscrizione 3, Piazza Salvo D'Acquisto, 29, tel: 0712222931 -0712222932 orario di ufficio

ZONA TORRETTE:
- Circoscrizione 2, Via Esino, 62, Tel: 0712222953 orario di ufficio
- Centro Sociale “L'Incontro”, Via Esino, 6, Tel: 0712181160

ZONA COLLEMARINO:
- Circoscrizione 2, Piazza Galilei, 10, tel: 0712222951 orario di ufficio
- Centro Sociale AUSER, Via Volta 4; tel:07188372

Sono state allertate le strutture residenziali per anziani che attueranno le indicazioni del Ministero per la salute previste per le strutture che ospitano anziani non autosufficienti.
I soggetti fragili ma fondamentalmente sani (soprattutto anziani) sono invitati ad osservare le indicazioni del Ministero della Salute per queste situazioni: non uscire di casa nelle ore più calde della giornata (dalle 10,30 alle 17,30 circa), bere molta acqua, mangiare preferibilmente solo frutta e verdure, attivare una sufficiente areazione all'interno del proprio alloggio, evitare di assumere bevande gassate e troppo fredde, bagnarsi spesso le estremità (mani e piedi fino ai polsi e le caviglie) e, se si trovano in ambienti balneari, preferire zone tranquille, ventilate e all'ombra; in caso di disturbi relativi alla condizione di salute rivolgersi al proprio medico di famiglia che saprà dare la risposta più appropriata. E’ importante che ci si rivolga innanzitutto al proprio medico che conosce la storia clinica di ogni suo paziente senza intasare – quando non è necessario – le strutture sanitarie di emergenza."

Fonte:  Comune di Ancona

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza caldo, fra domani e giovedì il picco: previsto livello 3

AnconaToday è in caricamento