menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elicottero precipitato: ieri autopsie, da chiarire dinamica incidente

Svolta ieri l'autopsia sulle tre vittime. Il pilota ha tentato un atterraggio di fortuna dopo che era scoppiato un principio di incendio nell'abitacolo, ma il velivolo è esploso appena toccato terra

Si sono svolti ieri gli esami autoptici sulle salme delle tre vittime dell’incidente aereo di venerdì: Ermanno Sarra, 46 anni, ad del Gruppo ospedaliero Ars Medica, e dei fratelli gemelli Enrico Maria, avvocato, e Stefano Mastroddi, commercialista, romani quarantenni, morti ieri nell'esplosione dell'elicottero A109 in località Santo Stefano di Cingoli.

Sarra, che lo pilotava, ha tentato un atterraggio di fortuna in un campo dopo che era scoppiato un principio di incendio nell'abitacolo, ma appena ha toccato terra il velivolo è esploso.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento