Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Malore e barca in difficoltà, ma anche dimostrazioni e controllo del territorio: la polizia pattuglia la riviera

Il progetto “Estate insieme in sicurezza” continua anche dopo Ferragosto. Controlli e stand da Numana a Portonovo. Supporto al 118 e pattuglie via mare e cielo

ANCONA - Il progetto “Estate insieme in sicurezza” continua anche dopo Ferragosto e ieri, a Numana, gli operatori della Questura dorica erano presenti con il gazebo della Polizia Scientifica. Questa mattina sono stati invece nell'affollata Portonovo, allo stabilimento "Il Molo".

Dimostrazioni e controlli

Non solo un gazebo dedicato, con gadget e palloncini per i più piccoli, ma anche controlli e vicinanza ai turisti che affollano le coste e le spiagge. I controlli proseguono sia via mare sia dall’alto, con l’impiego dell’elicottero della Polizia di Stato. Quest'ultimo è impiegato nei controlli lungo tutto il litorale costiero, con particolare attenzione alla zona del monte Conero, a rischio incendi in considerazione del caldo delle ultime ore.

elocottero polizia

Soccorsi in mare

Nei giorni scorsi le “volanti del mare” sono state impiegate in attività di supporto agli operatori sanitari, impegnati nel soccorso di un bagnante che aveva accusato un malore sulla spiaggia. Inoltre sono intervenute anche nei pressi della spiaggia delle “Due Sorelle” dove un natante, noleggiato da alcuni turisti, non era in grado di proseguire la navigazione perché si trovava con l’ancora incagliata tra gli scogli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore e barca in difficoltà, ma anche dimostrazioni e controllo del territorio: la polizia pattuglia la riviera
AnconaToday è in caricamento