Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Filottrano: giovane artigiano trovato con 1,5 hg di cocaina

Nessun precedente penale e un lavoro sicuro come elettricista nella ditta di famiglia. Nessuno poteva sospettare fosse il tipo da tenere nascosto stupefacente per un valore totale di mercato di 15mila euro

Nessun precedente penale e un lavoro sicuro come elettricista nella ditta di famiglia. Nessuno poteva sospettare che M. R., giovane artigiano 33enne di Filottrano, fosse il tipo da tenere nascosti due involucri di cocaina e alcuni grammi di marijuana per un valore totale di mercato di 15mila euro, attirandosi così addosso l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
I poliziotti guidati dal dottor Giorgio di Munno hanno seguito gli spostamenti del ragazzo e ricostruito pazientemente una serie di movimenti e contatti sospetti che il giovane non avrebbe dovuto avere, fino a far scattare il blitz che ha fatto venire alla luce un primo involucro di cocaina di circa 70 grammi nascosto nel capanno degli attrezzi (e poco distante un tubo di ferro “ripieno” di 5 grammi di marijuana), e poi anche un altro da 72 gr in casa, in un barattolo del caffè.

Il padre del giovane, del tutto all’oscuro dei fatti, secondo quanto riportato dal Corriere Adriatico sarebbe sbiancato alla vista della droga. Ora l’elettricista è sotto accusa e dovrà spiegare all’autorità giudiziaria la sua versione dei fatti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filottrano: giovane artigiano trovato con 1,5 hg di cocaina

AnconaToday è in caricamento