Cronaca

Lutto nel calcio: è morto Giancarlo Cadè, riportò l'Ancona Calcio in serie B

Giancarlo Cadè è morto ieri mattina nella sua casa di Zanica (Bergamo). Famoso per la sua "Fatal" Verona, riportò anche l'Ancona Calcio in Serie B. I funerali si terranno domani alle ore 15

L'ex tecnico dorico Giancarlo Cadè

E' morto ieri mattina, a Zunica (Bergamo) l'83enne ex allenatore Giancarlo Cadè, bandiera di Atalanta ed Hellas Verona. Era malato da tempo.
Cadè fu famoso per l'impresa del 20 maggio del 1973, quando alla guida dell'Hellas Verona, battè allo stadio Bentegodi il fortissimo Milan di Nereo Rocco, negandogli lo scudetto della stella. Da li in poi nacque l'espressione "fatal" Verona.

Nella stagione 1987-1988 Cadè guidò l'Ancona calcio alla promozione in serie B dopo 37 anni. Decisiva fu la partita con il Livorno (3-0) che sancì il salto di categoria. L'allenatore era arrivato ad Ancona nel novembre 1986 in sostituzione di Andrea Valdinoci e riuscì a mantenere la squadra in serie C1. Dopo un triennio alla guida della squadra biancorossa, Cadè lasciò Ancona nel 1989 con un'altra salvezza ma nella serie cadetta, e la panchina passò al tecnico bresciano Vincenzo Guerini.

I funerali si terranno domani alle ore 15, nella chiesa di Zanica.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nel calcio: è morto Giancarlo Cadè, riportò l'Ancona Calcio in serie B

AnconaToday è in caricamento