Malore alle Due Sorelle, recuperato in elisoccorso un 50enne

Sul posto sono intervenuti l'eliambulanza del 118, l’idroambulanza della Protezione Civile di Numana ed il personale della Guardia Costiera

Nella tarda mattinata di oggi, a seguito di segnalazione ricevuta dalla Protezione Civile di Numana, la Guardia Costiera di Ancona ha coordinato le attività di recupero di un turista olandese di 50 anni, che si è sentito male nei pressi della spiaggia delle Due Sorelle.

Sul posto sono intervenuti l'eliambulanza del 118, l’idroambulanza della Protezione Civile di Numana ed il personale della Guardia Costiera con il proprio battello “GC A15”. Il turista olandese, recuperato dal personale sanitario dell’eliambulanza con il verricello, è stato quindi trasportato all’Ospedale di Torrette. Da una prima ricostruzione dei fatti, il malcapitato sarebbe stato colto da una congestione a seguito di un bagno in mare fatto subito dopo aver mangiato. Lo stesso aveva raggiunto a piedi in mattinata la spiaggia delle Due Sorelle, percorrendo il sentiero denominato “Passo del Lupo”, che dal Monte Conero scende fino alla nota spiaggia. Percorso che, è bene ricordarlo, risulta interdetto al transito “in tutto il suo sviluppo ed in tutti punti di accesso, dall’origine al termine” da un’Ordinanza del Comune di Sirolo, poiché già teatro, in passato, di incidenti gravi. L'uomo non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento