Via Paolucci, doppia overdose: è allarme “droga sporca”

Hanno sfiorato la morte, nella mattinata di giovedì, due tossicodipendenti anconetani già noti alle forze dell'ordine. In città circola una partita di droga "tagliata male"

Via Paolucci

La telefonata, anonima, arriva nel mezzo della mattinata di giovedì: una voce preoccupata, che rifiuta di farsi identificare, avvisa il 118 che due persone si stanno sentendo male dopo essersi iniettati una dose di stupefacente.
Il luogo è via Paolucci, sotto l’asse attrezzato, uno dei teatri del degrado anconetano, che aveva già visto morire in maniera brutale Maria Lacatus, la senzatetto rumena di 71 anni violentata e uccisa da un connazionale che l’aveva rapinata per comprarsi un computer nuovo.

Sul posto accorrono i paramedici e la polizia, trovando due tossicodipendenti, di 40 e 52 anni – vecchie conoscenze delle forze dell’ordine – privi di sensi.
La coppia viene subito portata all’ospedale regionale di Torrette, dove vengono praticate tutte le cure necessarie in casi di questo genere, riuscendo a stabilizzare il quadro clinico.
Mercoledì c’era stato un caso analogo, al Parco del Gabbiano, nel quartiere di Torrette: gli inquirenti sono ormai certi che in città stia circolando una partita di eroina tagliata eccessivamente con sostanze impure, con ogni probabilità per garantire un margine di profitto superiore agli spacciatori. Gli inquirenti sono sulle tracce dei pusher, ma intanto l'eroina continua ad essere una presenza costante in città: lunedì una coppia di ragazzi, appena ventenni, era stata arrestata in via Flaminia per detenzione e spaccio dello stupefacente.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Ambulanze in fila, il Pronto soccorso scoppia: a Torrette esauriti i posti letto per i Covid

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

Torna su
AnconaToday è in caricamento