Via Flaminia: ladro aggredisce due infermiere di “Anni Azzurri”

Erano uscite in cortile per fumarsi una sigaretta e si sono trovate davanti un ladro: una delle due è rimasta ferita al braccio e l'altra è sotto choc. Il criminale non è riuscito a compiere il furto

Il Residence "Anni Azzurri"

Erano uscite in cortile per fumarsi una sigaretta che alleviasse la fatica di una notte di lavoro e di veglia, le due infermiere della residenza per anziani “Anni Azzurri”, in via Flaminia: non si aspettavano di certo di trovarsi di fronte un ladro.
L'episodio è accaduto nella notte fra sabato e domenica, ma è uscito sulla cronaca solo oggi. Il Resto del Carlino ricostruisce la vicenda: a quanto pare il malvivente si era appostato all'esterno della casa di riposo, con l'intento di penetrare nella struttura e di rubare nelle degenze.

Quando le due donne hanno involontariamente aperto una breccia, l'uomo ha visto una possibilità per compiere il suo proposito ed ha aggredito le infermiere: ne è seguita una breve colluttazione, a seguito della quale una delle due professioniste è rimasta ferita al braccio e l'altra è finita sotto choc.
Piccolo mistero sul luogo dell'aggressione: secondo il direttore della struttura essa si è verificata per l'appunto nel cortile, mentre le fonti della polizia citate dal Carlino sembrano propendere per una colluttazione consumata all'interno della struttura.
In tutti i modi, fortunatamente, il criminale ha desistito dal suo proposito senza conseguenze troppo gravi per nessuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento