Il terrazzo era diventato una serra per la coltivazione di marijuana, arrestato

l terrazzo era stato trasformato in una serra con tutta l’attrezzatura, bilancini di precisione, lampade, concimi, grinder e tutto il necessario per la produzione di droga

Il materiale sequestrato

Aveva trasformato la sua veranda in una serra per la coltivazione di marijuana e dato inizio ad una florida attività vicino al Passetto. Erano le 16.30 circa di ieri quando gli agenti delle Volanti, che nei giorni precedenti avevano notato un certo andirivieni di giovani in un condominio di Via Rismondo, sono entrati in azione notando un soggetto che si allontanava frettolosamente dopo essere uscito dal palazzo.

I poliziotti lo hanno fermato e dalla perquisizione casalinga è emerso il fatto: l’appartamento era munito di una terrazza esterna a sua volta coperta nella parte superiore da un telone bianco. Il terrazzo era stato trasformato in una serra con tutta l’attrezzatura, bilancini di precisione, lampade, concimi, grinder e tutto il necessario per la produzione di sostanza stupefacente ed un sacchetto in plastica contenente circa 60 grammi di marijuana. Alla fine lui, 30 anni della Moldavia e giardiniere disoccupato, è stato arrestato con l’accusa di produzione di sostanze stupefacenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento