Cronaca

Controlli in stazione, daspo urbano e sequestro di hashish: in due nei guai

Sono continuati anche durante le feste di Natale i controlli da parte della Polizia di Ancona. Questo il bilancio

Continua in maniera serrata l’attività preventiva della Polizia Ferroviaria nella stazione di Ancona. Negli ultimi due giorni gli operatori della polfer hanno allontanato dallo scalo ferroviario un cittadino indiano in evidente stato di alterazione alcolica. Per lui è scattato il daspo urbano. L’uomo infatti si era disteso a terra sul marciapiede del terzo binario e sorseggiava bevande alcoliche da una bottiglia dopo averne rotta un'altra causando disturbo e apprensione ai numerosi viaggiatori presenti.

Nel corso della notte invece gli agenti hanno notato un giovane che cercava di sottrarsi alla loro vista riparandosi dietro una colonna. Il ragazzo, un ventenne della provincia di Forlì, ad un controllo in banca dati risultava avere precedenti per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti. Spontaneamente il giovane ha mostrato ai poliziotti un involucro di cellophane contenente circa tre grammi di hashish che veniva sequestrato. Per lui è scattata la segnalazione alla Prefettura di Forlì poiché detentore, per uso personale, della sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in stazione, daspo urbano e sequestro di hashish: in due nei guai

AnconaToday è in caricamento