rotate-mobile
Cronaca

Ecstasy e hashish nella cucina di casa, pusher anconetano nei guai

Per l'uomo, 45 anni, è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

ANCONA - Nel suo appartamento nascondeva oltre mezzo etto di hashish, un piccolo quantitativo di ecstasy ed un "francobollo" di Lsd, oltre a 900 euro provento di spaccio. E' quanto scoperto dai poliziotti di Ancona in un appartamento del capoluogo. A finire nei guai un 45enne che è stato denunciato.

Gli investigatori hanno trovato la droga nascosta in un cassetto della cucina, oltre ad un bilancino di precisione, un coltellino e delle forbici per ritagliare il cellophane. L'uomo dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecstasy e hashish nella cucina di casa, pusher anconetano nei guai

AnconaToday è in caricamento