Droga nei parchi e nei luoghi di ritrovo dei giovani: controlli a tappeto, in tre nei guai

I carabinieri hanno denunciato un 37enne per spaccio e segnalato alla Prefettura due ragazzi in possesso di stupefacenti: patente sospesa e percorso di recupero obbligatorio

I carabinieri di Falconara impegnati nell'operazione antidroga

Controlli a tappeto nei parchi e nei luoghi di ritrovo dei giovani per contrastare il consumo e lo spaccio di droga: i carabinieri della Tenenza di Falconara hanno denunciato un uomo e segnalato alla Prefettura due ragazzi trovati in possesso di sostanze stupefacenti. 

A finire nella lente di ingrandimento dei militari, guidati dal comandante Michele Ognissanti, è da tempo il parcheggio multipiano di Falconara Alta, dove i residenti in passato avevano segnalato la presenza di gruppi di giovanissimi che spesso infastidivano con schiamazzi e il rumore di motore il riposo delle persone: sul posto sono stati identificati nel pomeriggio di martedì due giovani di 19 anni, di cui uno residente a Falconara, trovato in possesso di uno spinello di hashish del peso di un grammo circa. Il giovane è stato quindi segnalato all’autorità prefettizia per consumo personale di sostanze stupefacenti. Più tardi, a mezzanotte circa, i militari sono tornati sul posto sottoponendo a controllo altri 4 giovani, tra i 18 ed i 22 anni, di cui uno è stato trovato in possesso di hashish: il 19enne, di origini albanesi e residente ad Ancona, nell’auto aveva nascosto, sotto il sedile posteriore sinistro, una busta in plastica contenente 6 grammi di stupefacente. Anche lui è stato segnalato in Prefettura per uso personale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella serata di mercoledì, invece, al parco degli Ulivi di Collemarino i militari hanno intercettato un 37enne, originario di Napoli, residente ad Ancona, trovato in possesso di 2 grammi di marijuana e circa 10 di hashish, oltre a un bilancino di precisione. Considerando i precedenti per droga, è stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti di lieve entità. I giovani segnalati in Prefettura, invece, insieme alla sospensione della patente di guida (da un mese a 3 anni), del passaporto e di altre licenze di polizia, saranno obbligati a partecipare ad una serie di colloqui con gli assistenti sociali dell’Ufficio Not (Nucleo Operativo per le Tossicodipendenze) della Prefettura di Ancona che valuteranno, caso per caso, in relazione al tipo e al quantitativo di sostanza stupefacente, quale percorso di recupero intraprendere nello specifico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento