rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Senigallia

Cocaina ed eroina nelle piazze di spaccio di Senigallia ed Ancona, la droga proveniva dal riminese: 4 arresti

L'indagine, iniziata alla fine del 2023, ha portato alla luce un'intensa attività di spaccio di cocaina, eroina e hashish. I principali fornitori erano una coppia residente a Bellaria Igea Marina, in provincia di Rimini

SENIGALLIA - Nella mattinata di mercoledì 15 maggio, i Carabinieri di Senigallia, con il supporto delle unità di Rimini e Cesenatico e l'ausilio di cani antidroga da Pesaro, hanno arrestato quattro persone accusate di spaccio di droga. Gli arrestati, che vivono tra le province di Ancona e Rimini, sono stati posti agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, come deciso dal giudice del Tribunale di Ancona.

L'indagine, iniziata alla fine del 2023, ha portato alla luce un'intensa attività di spaccio di cocaina, eroina e hashish. I principali fornitori erano una coppia residente a Bellaria Igea Marina, che operava con l'aiuto di altri spacciatori. La droga veniva distribuita principalmente nell'area di Senigallia e lungo la costa delle province di Rimini e Ancona.

Durante le perquisizioni, i Carabinieri hanno trovato e sequestrato tre bilancini di precisione, nove telefoni cellulari, vari pacchetti di hashish, cocaina e marijuana, oltre a 12.865 euro in contanti. I quattro arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa degli interrogatori di garanzia. L'indagine ha rivelato che, in sei mesi, l'attività di spaccio ha fruttato agli arrestati oltre 100.000 euro. Le misure cautelari sono state disposte durante le indagini preliminari, e gli arrestati sono da considerarsi innocenti fino a sentenza definitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina ed eroina nelle piazze di spaccio di Senigallia ed Ancona, la droga proveniva dal riminese: 4 arresti

AnconaToday è in caricamento