Cronaca

Cocaina purissima nascosta in una siepe, era pronta per il mercato anconetano: arrestato

L'uomo è stato arrestato ed ora si trova nel carcere di Montacuto

ANCONA - I poliziotti della Squadra Mobile di Ancona hanno arrestato ieri mattina uno spacciatore di origini brasiliane, trovato in possesso di 130 grammi di cocaina purissima che, una volta preparata e tagliata sarebbe diventata oltre mezzo chilo.

Ad accorgersi dei loschi affari del pusher sono stati i poliziotti della Squadra Mobile, Sezione Antidroga che avevano saputo di un giovane brasiliano che teneva la cocaina nascosta in una siepe nei pressi della sua abitazione di cui non se ne conosceva l’indirizzo. Dopo alcuni pedinamenti e appostamenti, gli agenti hanno scoperto dove abitava l’uomo e, nella mattinata di ieri, dopo aver tenuto d’occhio per ore la sua abitazione, lo hanno visto uscire di casa e dirigersi verso una siepe. A quel punto è scattato il blitz con gli agenti che hanno trovato e sequestrato lo stupefacente. Il pusher si trova ora a Montacuto in attesa del giudizio di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina purissima nascosta in una siepe, era pronta per il mercato anconetano: arrestato

AnconaToday è in caricamento