rotate-mobile
Cronaca

Droga nascosta nelle pile della sigaretta elettronica, denunciati due spacciatori

Movimenti sospetti in via Giordano Bruno, quando arriva la polizia un giovane tenta di nascondere la droga in bocca, un’altro prova a fuggire

ANCONA - Movimenti sospetti in via Giordano Bruno, quando arriva la polizia un giovane tenta di nascondere la droga in bocca, un’altro prova a fuggire. L’intervento della volante è di ieri sera, in via Giordano Bruno. Gli agenti hanno notato due persone e quando si sono avvicinati per un controllo i due soggetti hanno effettuato dei rapidi movimenti con le mani come per scambiare qualcosa. Uno ha poi messo qualcosa in bocca per sputarla via mentre si stava allontanando. La polizia ha recuperato il contenuto, c’era un quantitativo di cocaina. L’altro individuo ha provato a fuggire. Erano un 25enne gambiano e un 38enne della Sierra Leone. 

Sottoposti a controllo sono stati trovati con 140 euro, un pezzo di hashish in una tasca, e un dispositivo elettronico per svapare liquidi, una sigaretta elettronica, all’interno del quale, precisamente nel vano destinato alle batterie, si rinveniva sostanza stupefacente del tipo cocaina e hashish. Entrambi sono stati denunciati in concorso per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Inoltre, la loro posizione sul territorio nazionale e una conseguente espulsione è al vaglio del locale Ufficio Immigrazione della Questura di Ancona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta nelle pile della sigaretta elettronica, denunciati due spacciatori

AnconaToday è in caricamento