Cronaca Centro storico / Via Elia Augusto, 1

Il kit del bullo della scuola, marijuana e tirapugni nello zainetto: studente nei guai

Blitz dei carabinieri in un istituto superiore, sequestrati oltre 18 grammi di "erba" al ragazzo non ancora maggiorenne: così la droga arrivava in classe

Foto di repertorio

Marijuana nello zaino, nascosta tra i libri, insieme a un bilancino di precisione e un tirapugni. Non esattamente il kit dello studente modello. Il bullo della scuola è stato scoperto e denunciato dai carabinieri sia per detenzione dello stupefacente ai fini di spaccio, sia per il porto abusivo dell’arma, reati per i quali sarà chiamato a rispondere al tribunale dei minorenni.

Non ha infatti ancora raggiunto la maggiore età lo studente dell’Itis Volterra, finito nei guai durante un blitz antidroga avvenuto lo scorso 25 novembre (ma la notizia è stata fornita solo oggi dall’Arma) nell’istituto superiore di Torrette. I carabinieri di Collemarino, insieme ai colleghi delle unità cinofile, impegnati in un servizio di prevenzione nelle scuole, hanno trovato nel suo zaino, oltre al tirapugni e al bilancino, una bustina contenente 5,7 grammi di marijuana suddivisa in dosi. La perquisizione è poi proseguita a casa del giovane e qui sono spuntate fuori altri 12,5 grammi di “erba”.

E’ la dimostrazione che, purtroppo, la droga continua ad arrivare anche tra i banchi di scuola e proprio per questo l’Arma ha avviato, in collaborazione con gli istituti anconetani, un servizio coordinato di prevenzione e iniziative di diffusione della cultura della legalità tra i giovani. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il kit del bullo della scuola, marijuana e tirapugni nello zainetto: studente nei guai

AnconaToday è in caricamento