Cronaca

Spaccia a scuola e nasconde la droga nelle mutande, studente in arresto

Il ragazzo vendeva lo stupefacente ad alcuni compagni di scuola, anche minorenni. Ad arrestarlo gli agenti di Polizia. Ora si trova nel carcere di Montacuto

Spaccia davanti alla scuola, vendendo la droga ad altri studenti, anche minorenni. A finire in arresto è un 19enne, colto a vendere la sostanza stupefacente ad altri compagni di scuola. L'arresto è stato effettuato questa mattina (mercoledì), nel corso di alcuni servizi della Polizia per il contrasto dello spaccio tra i giovani studenti del capoluogo.

Gli acquirenti erano soliti incontrarsi con il pusher davanti ad un garage nelle vicinanze della scuola. Poi avveniva la compravendita della droga, secondo le modalità tradizionali. Il giovane, S.L., nascondeva lo stupefacente nelle mutande, mentre nelle tasche teneva i soldi consegnati dai "clienti".  Gli agenti di Polizia lo hanno colto in flagrante e lo hanno arrestato. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Montacuto ed ora si trova a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia a scuola e nasconde la droga nelle mutande, studente in arresto

AnconaToday è in caricamento