Cronaca Falconara Marittima

Droga nel ristorante, blitz della polizia: arrestate titolare e giovane spacciatrice

Gli investigatori non escludono che la giovane spacciatrice lavorasse per conto della madre, denunciata a piede libero. Il blitz è avvenuto davanti ai clienti a ora di pranzo

La 24enne entra in un ristorante di Falconara con 10 grammi di cocaina nascosti nel reggiseno per consegnarli alla 51enne che gestisce il locale. Quella droga andava ad aggiungersi ai 5 grammi già nascosti nel bagno dell’attività. Entrambe sono state arrestate dalla polizia proprio a ora di pranzo e davanti ai clienti che stavano pranzando e probabilmente festeggiando la ricorrenza dell'8 marzo. A finire nei guai però è stata anche la madre della giovane, una 49enne trovata in casa con un 1 grammo di cocaina. La donna è stata denunciata a piede libero perché in possesso di una minima quantità di droga, ma per gli investigatori era proprio lei a incaricare la figlia di consegnare la droga agli acquirenti. 

Il blitz è scattato mercoledì dopo un’attività di pedinamento. La 24enne anconetana infatti era seguita dagli agenti in borghese fin da quando era uscita da casa ma nelle settimane scorse era già finita sotto la lente della squadra Volanti. Era uscita dalla sua abitazione in zona Brecce Bianche per andare prima al centro commerciale di Torrette poi a Falconara. All’interno del ristorante gli agenti hanno bloccato sul nascere la cessione della droga. La giovane è stata perquisita e trovata in possesso dei 10 grammi di cocaina divisa in due involucri mentre in bagno le unità cinofile hanno trovato altri 5 grammi ben nascosti. Controllo e arresto sono avvenuti con la massima discrezione, ma per alcuni dei presenti è stato impossibile non accorgersi che stava succedendo qualcosa di strano. Nessun provvedimento nei confronti del ristorante, che è tuttora aperto e in attività. La successiva perquisizione domiciliare ha però riservato un’altra sorpresa: la madre della 24enne aveva con sé un grammo di cocaina e l’indagine chiarirà se era proprio lei a gestire il giro di spaccio utilizzando la figlia come corriere. 

Per la 24enne e la 51enne sono scattate le manette e gli arresti sono stati convalidati senza l'applicazione di misure cautelari. La 49enne è stata denunciata a piede libero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nel ristorante, blitz della polizia: arrestate titolare e giovane spacciatrice

AnconaToday è in caricamento