Cronaca

Cocaina e migliaia di euro in contanti, perquisita la casa del pusher: 66enne in arresto

L'uomo è stato tradito dal nervosismo e per questo è scattata la perquisizione all'interno del suo appartamento. I carabinieri hanno trovato la cocaina, già suddivisa in dosi, ed oltre 11mila euro in contanti

Hanno suonato il campanello per effettuare una notifica, poi si sono insospettiti dal nervosismo del proprietario di casa e per questo hanno deciso di perquisire l'appartamento trovando droga e contanti. E' questo quanto scoperto ieri dai carabinieri di Montemarciano che hanno arrestato un pusher di 66 anni residente in città.

I militari, intervenuti con l'ausilio del nucleo cinofili di Pesaro, hanno sequestrato 85 grammi di cocaina, di cui 25 grammi già suddivisi in dosi e 11.200 euro in contanti, probabile provento di spaccio. Per lui sono scattate le manette ed ora si trova agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. I soldi e la droga invece sono stati sequestrati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina e migliaia di euro in contanti, perquisita la casa del pusher: 66enne in arresto

AnconaToday è in caricamento