Operazione antidroga, spaccio alla stazione: sette i giovani nei guai

Da tempo i Carabinieri tenevano d'occhio il giro di spaccio che era stato organizzato all'interno della stazione ferroviaria

Spacciavano hashish nella zona della stazione ferroviaria di Chiaravalle. E' di due denunce e 5 giovani segnalati il bilancio del blitz dei Carabinieri, intervenuti la sera del 28 febbraio. Da tempo i militari erano venuti a conoscenza che nella zona della stazione erano soliti riunirsi giovani, molti dei quali minorenni, che facevono uso e spacciavano sostanze stupefacenti.

Scattato il controllo i Carabinieri hanno fermato e perquisito un gruppetto di ragazzi. Due di loro nascondevano un bilancino di precisione ed oltre 1 etto di hashish, mentre nei loro appartamenti i militari hanno trovato altri 60 grammi della stessa sostanza stupefacente. Altri 5 minorenni invece sono stati sorpresi con alcune dosi sempre di hashish. I primi due sono stati denunciati ed ora dovranno rispondere di spaccio continuato, mentre per gli altri 5 giovanissimi è arrivata la segnalazione alla Prefettura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento