Un etto di eroina già pronta per lo spaccio, nei guai residente dell'Hotel House

L'uomo era già conosciuto alle forze dell'ordine perchè arrestato lo scorso febbraio e trovato in possesso di 150 grammi di cocaina

Hotel House (foto di repertorio)

La Guardia di Finanza di Giulianova ha arrestato un afgano residente all’Hotel House di Porto Recanati, trovato in possesso, secondo i militari, di un etto di eroina, già pronta per essere immessa nel mercato dello spaccio. I finanzieri lo hanno fermato ad Alba Adriatica e lo hanno arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'afgano era già stato arrestato lo scorso febbraio e trovato in possesso di 150 grammi di quella che i militari pensavano fosse eroina. In quel caso però l'afgano, regolare sul territorio, venne liberato dopo 2 mesi di carcere perchè dalle analisi tossicologiche emerse che non si trattava di sostanza stupefacente, ma di mannite: uno zucchero utilizzato come lassativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento