Cocaina e marijuana a casa dei genitori, giovane pusher scoperto e denunciato

Il giovane è stato raggiunto dai carabinieri e denunciato. Ora i militari stanno setacciando il suo cellulare per conoscere con chi era in contatto

La droga sequestrata

FABRIANO - Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio il 19enne fabrianese, che i carabinieri hanno denunciato dopo averlo "pizzicato" con 60 grammi di marijuana ed 1 grammo di cocaina. I militari hanno trovato lo stupefacente nascosto nel garage dell'abitazione dei suoi genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nascosta sopra la mensola a più di due metri di altezza i carabinieri hanno trovato la droga, poi sequestrata, oltre ad un bilancino di precisione. Per lui è scattata la denuncia ed ora verranno setacciati i contatti del giovane, per risalire all'intera "filiera" dello spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Tragico investimento, travolta e uccisa da un'auto sotto gli occhi della nipotina

  • Concorso pilotato per favorire la fidanzata di un medico, primario nei guai

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento