menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva la droga in camera da letto, ignari i genitori: arrestato un minorenne

I militari lo osservavano da tempo. La droga era suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata. Per lui scattato l'arresto

FABRIANO - Nascondeva la marijuana nella propria camera da letto, già suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata. A finire nei guai un pusher di 16 anni, residente a Matelica con i suoi genitori. Il giovane era molto conosciuto nel fabrianese tanto che nel suo smartphone erano presenti molti numeri di cellulari di clienti ai quali vendeva lo stupefacente. 

Le indagini dei Carabinieri di Fabriano, unite ai servizi di appostamento e testimonianze di alcuni clienti, hanno permesso di risalire allo studente. Poi è scattata la perquisizione nel proprio appartamento dove i militari hanno trovato la marijuana, circa 75 grammi, già suddivisa in dosi. Ingnari i genitori che non si aspettavano il "giro d'affari" messo in piedi dal loro figlio. Inoltre sempre in un armadio, i Carabinieri hanno trovato e sequestrato un bilancino di precisione. Il giovane è stato portato in caserma ed arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento