rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Droga e rapine, scarcerato ma «pericoloso»: esce di prigione e viene subito espulso

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti in  materia di spaccio di stupefacenti, per resistenza a pubblico ufficiale e rapina

ANCONA - L’Ufficio Immigrazione ha organizzato l’accompagnamento al Centro di  Permanenza per il Rimpatrio di Torino di un cittadino marocchino di 29 anni, in esecuzione  di un provvedimento di espulsione per pericolosità del soggetto. 

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine per i numerosi precedenti in  materia di spaccio di stupefacenti, per resistenza a pubblico ufficiale e rapina. E’ stato prelevato dai poliziotti dopo la scarcerazione da Montacuto ed è stato trasferito presso il centro piemontese. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e rapine, scarcerato ma «pericoloso»: esce di prigione e viene subito espulso

AnconaToday è in caricamento