Cronaca

Droga nel congelatore di casa, lui cerca di cancellare gli sms dal cellulare e aggredisce i carabinieri: arrestato portinaio

Aveva dell'hashish in auto ed è scattata la perquisizione nell’abitazione

FABRIANO - Prima gli trovano la droga in auto, poi a casa e quando i carabinieri gli chiedono il cellulare per sequestrarlo lui reagisce e ne ferisce due. Arrestato un 25enne di San Severino ma residente nel fabrianese. Il giovane, che fa il portinaio per un ente pubblico, aveva nascosto 44 grammi di hashish nel congelatore del frigorifero ma quando i militari hanno fatto la perquisizione in casa hanno trovato ugualmente la droga. L’operazione è di ieri pomeriggio. Il 25enne era in auto quando un posto di blocco lo ha fermato. Sul sedile aveva due grammi di hashish. Per questo i carabinieri hanno esteso il controllo alla sua abitazione dove c’era l’altra droga. Quando è stato il momento di farsi dare il cellulare il giovane avrebbe fatto finta di voler chiamare il suo avvocato ma avrebbe approfittato di quei momenti per cancellare telefonate e messaggi. I carabinieri hanno cercato di strappargli via il cellulare e lui ha reagito aggredendoli. Due militari hanno riportato lesioni alle mani. Per il 25enne è scattato l’arresto per resistenza e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. Questa mattina l’arresto è stato convalidato in tribunale ma la giudice Maria Elena Cola non ha applicato nessuna misura cautelare. Il giovane pochi giorni fa aveva patteggiato per un reato sempre di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nel congelatore di casa, lui cerca di cancellare gli sms dal cellulare e aggredisce i carabinieri: arrestato portinaio
AnconaToday è in caricamento