Cocaina al ristorante, dipendente sorpresa al lavoro con la droga: arrestata per spaccio

La donna è stata arrestata ed ora si trova ai domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per sabato mattina

Foto di repertorio

SIROLO - Una dipendente di un ristorante di Sirolo è stata arrestata dai carabinieri. La donna, già conosciuta alle forze dell'ordine, è stata trovata con circa 10 grammi di cocaina, suddivisa in 11 dosi e pronta per essere spacciata. La droga era nascosta nella sua borsa che teneva sotto la cassa. I militari hanno inoltre trovato e sequestrato 270 euro, probabile provento di spaccio.

Per la 28enne è scattato l'arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Attualmente la dipendente del ristorante si trova agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per sabato mattina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento