Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Senigallia

Gli intimano l'alt, lui balbetta ed inizia a tremare: cocaina nascosta in auto

I Carabinieri lo hanno perquisito e dopo aver trovato lo stupefacente lo hanno arrestato

SENIGALLIA - Stava viaggiando a bordo della sua Volkswagen Polo sulla strada Intercomunale San Silvestro quando, fermato dai Carabinieri, ha iniziato a balbettare e tremare, tradendosi e permettendo ai militari di trovare e sequestrare alcune dosi di cocaina. 

La vicenda

L'uomo, un 45enne originario della Provincia di Caserta e residente a Marzocca, si trovava a bordo del suo veicolo quando è stato sottoposto a perquisizione da parte dei Carabinieri di Senigallia. Il suo nervosismo ha subito insospettito i militari che hanno deciso di controllare il mezzo in modo più certosino. All'interno di un pacchetto di sigarette e nella tasca anteriore dei suoi pantaloni, il 45enne nascondeva alcune dosi di cocaina termosaldate, per un peso complessivo di 23 grammi. Il pusher, incensurato, ha tentato di giustificarsi dicendo ai Carabinieri che la droga l'aveva comprata per un suo amico ma nulla è servito. I militari lo hanno dichiarato in arresto ed è stato accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari. 

Questa mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto ed in attesa dell’udienza per il giudizio, fissata il 18 maggio prossimo, ha applicato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma tre giorni a settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli intimano l'alt, lui balbetta ed inizia a tremare: cocaina nascosta in auto

AnconaToday è in caricamento